Macarons alla vaniglia

I macarons alla vaniglia di Felder sono proprio eccellenti. È normale, con 3 bacche di vaniglia e del cioccolato bianco… non possono essere che profumatissimi e dolci. Vi consiglio di usare un cioccolato bianco di qualità per evitare di ottenere una ganache troppo dolce. Uso sempre il cioccolato Zephyr della Barry. Non vi scrivo la ricetta dei gusci dei macarons perché l’ho già pubblicata ed è ben dettagliata.

Ganache alla vaniglia

  • 250g di cioccolato bianco (zephyr di Barry )
  • 250g di panna da montare
  • 3 bacche di vaniglia
  1. Versate la panna e i semi di vaniglia in una pentola. Portate a bollore e lasciate riposare almeno un’ora (anche una notte) per ottenere una crema ben profumata.
  2. Riscaldate la panna e versatela in tre volte sul cioccolato bianco. Girate con la marisa per ottenere una ganache omogenea.
  3. Coprite da pellicola trasparente e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Ricetta dei macarons (40)

La ricetta dei macarons è sempre la stessa. Per i macarons alla vaniglia, non avete bisogno di aggiungere nessun colorante. Se avete delle bacche di vaniglia secche, le potete frullare e versare un po’ di questa polvere insieme alla farina di mandorle e lo zucchero.

Montaggio

  1. Quando i gusci dei macarons sono pronti, fate un leggero buco con il pollice sotto ai gusci per poterli farcire di più.
  2. Depositate la ganache alla vaniglia sulla metà dei gusci con un sac à poche con beccuccio liscio da 8 o 10mm. Chiudete i macarons con gli altri gusci .

Vi consiglio come al solito di conservare i vostri macarons alla vaniglia in frigo, in un recipiente ermetico per almeno 24 ore prima di servirli. Il gusto della vaniglia avrà il tempo di svilupparsi e di profumare i macarons. Inoltre, saranno anche più morbidi.

Se vi piacciono i macarons, ritrovate le altre ricette di macarons ai frutti di bosco o al cioccolato.

23

Rispondi