Cake gianduia, nocciole e acqua di fior d’arancio

Perché Pasqua si sta avvicinando, ho pensato ad una ricetta al cioccolato che avevo preparata l’anno scorso. L’ho trovata nel libro di Michalak, “l’ultime cake book” uno dei suoi “cake signature” al gianduja, acqua di fior d’arancio, mandorle e nocciole. È un cake molto goloso ricoperto da una ganache al cioccolato e di cioccolato fuso: una bomba calorica. Per i suoi cake, Michalak usa i stampi da mini plumcake (De Buyer 4715.15).

Per Pasqua ho usato i miei stampi di silicone per preparare le uova e sono piaciuti. Con la ricetta di base, potete preparare 3 mini cake . Ho diviso le quantità per 3 e ho usato il mio stampo per le uova di Pasqua. Ne ho ottenuto 3. Potete anche usare uno stampo tondo da 18cm se rispettate la ricetta di Michalak.

Vi scrivo la ricetta originale così potete scegliere se dividere o no le quantità.

Ganache al gianduja (la vigilia)

  • 30g di cioccolato a 70%
  • 80g di gianduja
  • 10g di acqua
  • 10g di zucchero
  • 80g di panna
  • 15g di sciroppo di glucosio (o di miele d’acacia)
  • 12g d’olio di semi
  1. Tagliare il gianduja e il cioccolato a pezzettini.
  2. Versare in una pentola l’acqua, la panna, lo sciroppo di glucosio e lo zucchero. Portare a bollore e versare sul cioccolato in tre volte, mescolando bene.
  3. Se la ganache non è omogenea, Frullare con il mini pimer.
  4. Aggiungere l’olio e amalgamare bene.
  5. Versare la ganache in una ciotola, coprire a contatto da pellicola e lasciare riposare in frigo per una notte.

Torta finanziere all’acqua di fior d’arancio (il giorno stesso)

  • 260g di zucchero a velo (per me 150g)
  • 100g di farina 00
  • 3g di lievito
  • 95g di mandorle
  • 145g di burro nocciola
  • 25g di miele d’acacia
  • 215g di albumi
  • 55g di acqua di fior d’arancio (dipende della qualità dell’estratto)
  1. Tagliare il burro a pezzettini e cuocerlo fino ad ottenere un colore dorato e l’odore della nocciola. Passare il burro al setaccio e Lasciare intiepidire.
  2. Setacciare insieme lo zucchero a velo, la farina e il lievito. Unire la farina di mandorle.
  3. Unire il burro nocciola al miele. Versarli sulle farine, amalgamai comunque mestolo di legno.
  4. Quindi, aggiungere gli albumi e l’acqua di fior d’arancio.
  5. Versare l’impasto nei stampi e cuocere per 40 minuti in un forno preriscaldato a 165 gradi.
  6. Lasciare raffreddare su una gratella. Cake signature Michalak - gianduja e fior d'arancio - Cooking - My Baby Planner 3

Mandorle e nocciole caramellate (il giorno stesso)

  • 30g d’acqua
  • 30g di zucchero
  • 75g di mandorle tagliate a bastoncini
  • 30g di nocciole intere
  1. In un pentolino, versare l’acqua e poi lo zucchero. Portare a bollore fino a 120 gradi per ottenere uno sciroppo.
  2. Aggiungere le nocciole e le mandorle.
  3. Depositare le nocciole e mandorle sciroppate su una leccarda ricoperta di carta forno e cuocere per 10/15 minuti in un forno preriscaldato a 160 gradi.
  4. Lasciare raffreddare.

Glassa al cioccolato al latte (all’ultimo momento)

  • 300g di cioccolato al latte
  • 23g di burro di cacao
  • 60g d’olio di semi

Fare sciogliere il cioccolato insieme al burro di cacao al bagno maria. Quando ottenete una miscela omogenea, aggiungere l’olio di semi.

Michalak non dà informazioni sulla temperatura della glassa. Ho preceduto come per una glassa classica e l’ho utilizzata a 27gradi.

Montaggio

  • Ricoprire ogni finanziere con 70g di ganache al gianduja, rispettando bene la forma del dolce.
  • Depositare su ognuno di loro 8 nocciole e 25g di mandorle.Cake signature Michalak - gianduja e fior d'arancio - Cooking - My Baby Planner 7
  • Lasciare riposare in freezer mezz’ora.
  • Quando il finanziere è ben preso, prenderlo da sotto con una forchetta e depositarlo interamente dentro la glassa al cioccolato.
  • Lasciare gocciolare l’eccedente di cioccolato, depositare i cake su un pezzo di carta forno e lasciarli in frigo almeno 20 minuti per lasciare al cioccolato il tempo di solidificarsi. Cake signature Michalak - gianduja e fior d'arancio - Cooking - My Baby Planner 11

Lasciare il cake al gianduja e acqua di fior d’arancio fuori dal frigo mezz’oretta prima.

Rispondi