Marmellata alle prugne gialle 

Ho ricevuto delle piccole prugne gialle, ben mature e succose. Non potevo buttarle e ho preparato di nuovo un po’ di marmellata. La marmellata di prugne gialle  è dolce e molto profumata. È una delle mie preferite.

Ingredienti per 5/6 barattoli di marmellata alle prugne gialle

  •  1kg di piccole prugne gialle
  • 600g di confisuc (o zucchero + succo di  1 limone)

Procedimento

  1. La vigilia, tagliare le piccole prugne gialle a pezzetti. Depositarle in una pentola (che userete l’indomani per cuocere la marmellata) e ricoprirle con il confisuc (o con lo zucchero e il succo di limone).
  2. Cuocere su fiamma media. Quando la miscela inizia a bollire,cuocere per 5 minuti se usate il confisuc oppure per mezz’ora se usate lo zucchero normale. Girare bene per non lasciare la frutta attaccarsi alle pareti. Se non vi piacciono i pezzetti di frutta, potete frullarli con il mini pimer.
  3. Versare la marmellata di prugne negli vasetti sterilizzati, rovesciarli e lasciarli raffreddare per fare il vuoto.

Consigli utili

  • La marmellata alle prugne si conserva in un luogo fresco e asciutto. Una volta aperta, si conserva in frigo.
  •  il confisuc permette di ridurre il tempo di cottura.
  • Se usateli zucchero normale, potete controllare se la marmellata è pronta facendo una prova con un piatto freddo: depositare un goccio di marmellata sul piatto. Se si solidifica subito, è pronta.
  • Se vi piacciono le marmellate, potete anche provare la marmellata alle albicocche e pesche gialle.

Rispondi