La vera brioche parigina all’uovo

Chi può resistere all’odore della brioche appena sfornata? Però parlo della VERA brioche parigina come quella che potete trovare nelle pasticcerie francesi, quella che non contiene latte ma solo farina, uova e burro!!!! L’impasto è idratato grazie alle uova e al burro … Ed è deliziosa! La brioche è morbidissima, filante da morire ed ha un sapore unico… Da provare perché ne vale veramente la pena. La ricetta è di Felder. È vero che è calorica allora se siete alla ricerca di qualcosa di più leggero, vi consiglio piuttosto la brioche butchy o la brioche all’olio di Michalak.

Ingredienti per 1 brioche parigina

  • 250 di farina 00 o manitoba
  • 30g di zucchero
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 10g di lievito fresco
  • 150g di uova (3) + 1 tuorlo per glassare la brioche
  • 165g di burro a temperatura ambiente

vera-brioche-parigina-al-burro-felder-cooking-my-baby-planner-8

Procedimento

  1. In una ciotola, versare la farina setacciata, lo zucchero, il sale, le uova e il lievito. Attenti, il lievito non deve toccare né il sale né lo zucchero. Impastare a velocità bassa per 2 minuti per ottenere un impasto denso.
  2. Quindi, Aggiungere poco alla volta il burro a pezzettini e impastare per circa 10 minuti a velocità bassa e altre 10 minuti a velocità media.
    1. Se preparate l’impasto la vigilia: coprire da pellicola trasparente e lasciare l’impasto in frigo per tutta la notte. L’indomani, schiacciare bene per togliere l’aria e formare la brioche e depositarla in uno stampo imburrato ed infarinato. Coprire lo stampo con un canovaccio e lasciare la brioche gonfiare per circa 3 ore a temperatura ambiente (o meglio in un forno SPENTO).
    2. Se preparate l’impasto il giorno stesso: coprire la ciotola con un canovaccio e lasciare la brioche gonfiare per 2 ore. Schiacciare l’impasto per togliere tutta l’aria su un piano di lavoro leggermente infarinato (l’impasto è molto appiccicoso) e depositare la brioche in frigo per altre 2 ore. Quindi, togliere di nuovo l’aria schiacciando bene, formare la brioche, depositarla nello stampo imburrato ed infarinato, coprirla con un canovaccio e lasciarla gonfiare per 3 ore. Come fare una treccia:
  3. Glassare la brioche con un tuorlo ed informare in un forno ventilato, preriscaldato a 160 gradi per circa 30 minuti. Lasciare la brioche raffreddarsi su una gratella .

 

Consigli Utili

  • La brioche parigina contiene tanto burro ed è normale se non gonfia tantissimo durante il tempo di lievitazione.
  • All’interno del forno c’è più umidità e la brioche crescerà meglio. Attenti, il forno non deve essere caldo sennò il burro si scioglierebbe.
  • La brioche è ottima il giorno stesso. Potete anche congelarla una volta raffreddata.

3 commenti

  1. Oggi anche io ho fatto delle piccole brioches ma le tue trecce sono uno spettacolo!



Rispondi