Brioche alla zucca, cioccolato e mandorle (senza burro né olio)

L’autunno è la stagione della zucca, ottima anche nella preparazione dei dolci! Se vi piacciono le brioche dovete assolutamente provare questa ricetta: la brioche alla zucca! Grazie alla purea di zucca, otterrete una brioche morbida e filante.  La sua particolarità? Non contienne  burro né olio. Per un risultato più goloso, ho aggiunto una farcitura al cioccolato e mandorle però siete liberi di guarnirla a piacere.

Ingredienti per 2 brioche alla zucca medie

Per la farcitura al cioccolato e mandorle

  • 40g di crema di mandorle
  • 50g di cioccolato
  • 50g di burro
  • Aroma di mandorla amara (facoltativo)

Fare sciogliere il cioccolato insieme al burro . Quando il cioccolato è omogeneo, aggiungere la crema di mandorle, qualche goccio d’aroma e amalgamare bene.

La brioche

  • 300g di farina 0
  • 140g di zucca
  • 120g di latte tiepido + un pochino di latte per glassare la brioche
  • 12g di lievito
  • 40g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

Purea di zucca

  1. Tagliare la zucca a dadini e farla cuocere una ventina di minuti in acqua.
  2. Quando è pronta, togliere l’acqua e ridurla in purea con lo schiaccia patate. Se è troppo liquida, vi consiglio di farla cuocere a fiamma media per togliere l’eccedente d’acqua.
  3. Lasciare la purea intiepidire prima di preparare la brioche.

La Brioche

  1. Fare sciogliere il lievito nel latte tiepido.
  2. Versare nella planetaria la farina, lo zucchero, l’uovo, il sale, il latte/lievito e impastare 5 minuti a velocità bassa.
  3. Quindi, aggiungere la purea di zucca e impastare per circa 15 minuti: l’impasto si deve staccare dalle parete. Sarà anche un po’ appiccicoso ma è normale.limpasto-e-un-po-appiccicoso
  4. Coprire la ciotola con un canovaccio e lasciare riposare circa 1 ora e mezzo o finché l’impasto sarà raddoppiato, lontano dalla corrente d’aria.
  5. Quindi, schiacciare bene per togliere l’aria, formare una pallina e lasciarla in frigo almeno un’ora (o meglio una notte).
  6. Trascorso il tempo necessario, stendere l’impasto a forma di rettangolo (circa 40x30cm, spesso 3mm) su un piano di lavoro infarinato.  Spalmare di crema al cioccolato e mandorle e arrottolarlo. Tagliare dei pezzi e formare la brioche in uno stampo imburrato ed infarinato. Potete formare due brioche semplici come sulla foto, oppure preparare delle mini brioche.

  7. Spennellare la brioche di latte o tuorlo d’uovo, cospargere di granella di zucchero, coprire e lasciare raddoppiare (il tempo di riposo dipende della temperatura della stanza)
  8. Quindi, infornare la brioche in un forno statico preriscaldato  a    160° per   circa 25-30  minuti.
  9. Quando la brioche è pronta, lasciarla intiepidire.

Consigli utili

  • Quando accendete il forno, vi consiglio di aggiungere una ciotola con un po’ d’acqua. In questo modo la vostra brioche non si asciugherà durante la cottura.
  • Se non volete aggiungere la granella di zucchero, potete semplicemente spennellare la brioche di latte o di tuorlo. Quando esce dal forno potete spennellarla di sciroppo facendo bollire per circa 2 minuti 2 cucchiai di zucchero cassonato insieme a 2 cucchiai d’acqua.
  • Al posto della farcitura al cioccolato e mandorle potete usare la Nutella, la crema di castagne oppure profumare questa brioche con delle spezie (cannella, chiodi di garofano, acqua di fior d’arancio…)
  • Per preparare la purea di zucca, potete anche cuocerla al vapore o al forno senza condimento.

Rispondi