Uova di Pasqua

Oggi non vi propongo una ricetta ma vi spiego come preparare a casa delle uova di Pasqua temperando il cioccolato.

Temperare il cioccolato permette di ottenere un cioccolato lucido e croccante.

Se siete ben attrezzati (il termometro sarà il vostro migliore amico) e avete un po di pazienza, potrete preparare anche voi le vostre uova! Il vantaggio è che potete utilizzare il cioccolato che vi piace di più e che potete personalizzarle!

Per prepare le uova è importante avere un cioccolato lucido e dunque rispettare qualche regole.

Come temperare il cioccolato

  1. Tagliare il cioccolato a pezzettini e farlo fondere  al bagnomaria. Girare fino a che diventi liscio. Controllare la temperatura con il termometro (55° per il cioccolato fondente, 50° per il vivo lato al latte e 45° per il cioccolato bianco).
  2. Versare 3/4 del cioccolato su un tavolo di marmo e lavorarlo con una spatola fino a raggiungere 27-29 gradi
  3. Recuperare il cioccolato raffreddato e girarlo insieme al 1/4 rimanente. Deve raggiungere i 32 per il cioccolato fondente, 29-30° per il cioccolato bianco e al latte. Attenti, se il cioccolato supera i 33 gradi dovrete ricominciare l’operazione. Se manca poco potete riscaldare il cioccolato con il fon!
  4. Lavorare in fretta perché il cioccolato che compriamo  al contrario di quello usato dai professionisti indurisce prima. Il cioccolato può essere eventualmente riscaldato, preferibilmente al microonde.

Cioccolato fondente:  fondere a 55° – raffreddare a 28/29° – lavorare a 31-32°

Cioccolato al latte: fondere a 50° – raffreddare a 27/28° – lavorare a 29/30°

Cioccolato bianco: fondere a 45° – raffreddare a 26/27° – lavorare a 29/30°

Preparazione delle uova di cioccolato

Quando il cioccolato ha raggiunto la temperatura ideale di lavorazione, versarlo nelle impronte e girarle per togliere l’eccedente. Aspettare 10 minuti , riscaldare il cioccolato fino alla sua temperatura di lavorazione e ricominciare. Quando il cioccolato si è leggermente solidificato, pulire i bordi e lasciarlo in frigo circa 30-40 minuti. Quando si è solidificato, toglierlo delicatamente dallo stampo.

Per unire due metà (uovo, coniglio, gallina..), riscaldare la leccarda su una pentola d’acqua calda o con il fon. Attenti, la leccarda non deve essere troppo calda sennò il cioccolato diventa appiccicoso e perde la sua lucidità (mettendo le mezze uova 10-15 minuti in freezer prima di sciogliere  i bordi, sono riuscita ad ottenere uova perfette e più resistenti al calore della leccarda). Depositare le 2 metà per fare sciogliere i bordi e incollarli tra di loro. Non dimenticate di mettere dentro cioccolatini . Secondo me è l’operazione più delicata della preparazione delle uova. Dovete lavorare velocemente e avere tutto a portata di mano per non riscaldare le vostre uova. Lasciare le uova in frigo 5 minuti prima di impacchettarle e lasciarle in un posto fresco.

Consigli utili

  • Per le forme semplici, versare il cioccolato direttamente dentro la formina e togliere l’eccedente. Per le forme più complesse, usare un pennarello la prima volta.
  • Per le forme piccole, due strati di cioccolato bastano. Più la formina è grossa, più strati di cioccolato dovete aggiungere per solidificarla .
  • Meno toccate il cioccolato e meno c’é rischio di rigarlo. Appena è pronto vi consiglio di imballarlo. Durante le manipolazioni delle uova, è preferabile portare dei guanti per evitare tracce di dita! Se ci sono tanti bambini perché non usare la carta velina colorata? Ad ogni bambino il suo colore.
  • È più semplice lavorare con 1kilo di cioccolato sciolto. Si raffredda più lentamente però è vero che a casa non creiamo uova in quantità industriali e dunque lavoriamo con piccole quantità.
  • Per preparare le uova tipo kinder (primo stato di cioccolato al latte e secondo strato di cioccolato bianco) vi consiglio di lasciare ben raffreddare il cioccolato tra i diversi strati. Il cioccolato bianco essendo caldo fa sciogliere il cioccolato al latte e i due colori si mischiano. Vi consiglio di mettere le uova 15 minuti in freezer prima di versare il cioccolato bianco.

Se avete delle foto delle vostre uova, non esitate a mandarmele! Le pubblicherò con piacere su facebook!

Rispondi